"Rotaryscuolabook": primo appuntamento

Data Evento: 21/05/2021 - Club Rotary: Rotary Club Golfo D'Anzio

“Rotaryscuolabook”: il progetto del Rotary Club Golfo d’Anzio

Il R. C. Golfo d’Anzio prosegue con la realizzazione di progetti per il nostro territorio. Dopo i sette appuntamenti che hanno visto protagoniste Associazioni della Comunità che si sono particolarmente distinte per l’impegno e l’aiuto verso i più deboli e bisognosi, il Club propone il progetto “Rotaryscuolabook”.

Nello specifico si tratta di un progetto che è stato realizzato per la scuola elementare “Collodi” di Lavinio. Il 21 maggio sono stati consegnati libri e schede di apprendimento per aiutare i giovanissimi scolari a fare i primi passi nel mondo della finanza.

Il libro L’ABC dell’Economia ha come obiettivo di introdurre gli studenti fra i 5 e i 6 anni di età ai temi dell’economia e della finanza.

Il volume, composto da 12 capitoli, mira a rispondere a tutte le tipiche curiosità dei bambini riguardo al denaro e al suo uso, aiutando così genitori ed educatori a trovare il modo migliore per spiegare loro - fra le altre cose - da dove viene il denaro, come si pianifica un bilancio familiare, cosa vuol dire essere poveri o cosa sia il volontariato.

La modalità utilizzata dagli autori è quella del racconto: i diversi temi toccati all’interno del testo vengono vissuti attraverso gli occhi di Max e Sofia, due bambini con molte curiosità sul denaro, le cui domande trovano sempre una risposta capitolo dopo capitolo. La storia è inoltre accompagnata da bellissimi e colorati disegni che illustrano le avventure di Max e Sofia.

Il progetto, nato in Polonia nel 2016 ad opera della casa editrice Czepczynski, ha ricevuto prima il patrocinio dell’UNICEF, in quanto progetto di valore per l’istruzione dei bambini e, in seguito, del Rotary International.

Inoltre la scuola elementare “Collodi” aderisce al programma UNICEF “Scuola Amica” che propone un sistema organico di interventi al fine di dare alle bambine, ai bambini e agli adolescenti le giuste opportunità e di sviluppare le proprie potenzialità.

Il libro, tradotto in varie lingue, è da poco disponibile anche nell’edizione italiana; la traduzione è stata curata dalla prof.ssa Barbara Miceli, docente di “English and American Studies” all’Università di Danzica. La prof.ssa Miceli è Dottore di Ricerca in “Studi Euro-Americani” presso l’Università degli Studi di Roma Tre. Il suo maggiore interesse di ricerca è la narrativa statunitense contemporanea; è scrittrice di romanzi, traduttrice e si occupa anche di poesia e di teatro.

Le nostre cause